La riduzione della densità di persone negli spazi offre a una piattaforma di apprendimento la possibilità di crescere

Globish Academia si è abbonata per avere più spazio a disposizione e ha optato per formule di ripartizione del personale per consentire a tutti di lavorare in sicurezza

Con WeWork aziende di ogni dimensione ovunque nel mondo possono disporre dello spazio necessario per avere successo. I nostri case studies fanno conoscere le loro storie esclusive. 

A seguito della pandemia di COVID-19 quest’anno Globish Academia, con sede a Bangkok, in Tailandia, ha conosciuto un enorme aumento della domanda di suoi prodotti. La startup che opera nel settore delle tecnologie didattiche offre corsi di inglese online per adulti e bambini. 

Era necessario espandersi rapidamente, dando priorità alla salute e alla sicurezza, per poter soddisfare la crescente domanda di didattica virtuale. Per garantire che l’azienda potesse crescere e cambiare rapidamente, Globish si è affidata alla collaborazione con WeWork.

La sfida: gestire l’ipercrescita durante la pandemia

Globish, che dà lavoro a insegnanti di lingua di ogni parte del mondo, ha dovuto far fronte rapidamente a importanti cambiamenti del mercato dovuti alla pandemia.

In primo luogo, la domanda di corsi online ha conosciuto una crescita esponenziale, soprattutto perché i genitori hanno cercato altre modalità didattiche per far studiare i figli da casa. Secondo Gittitouch Apisaksirikul, cofondatore e CEO di Globish, la percentuale di ragazzi che utilizzano la piattaforma è passato dal 25 al 60%. L’offerta didattica è passata da 250 corsi al giorno a più di 600. Per tenere il passo con questi cambiamenti Globish aveva bisogno di personale qualificato per continuare a crescere. 

Allo stesso tempo Globish ha messo in primo piano la tutela del benessere e della produttività dei suoi dipendenti nella sede centrale di Bangkok, dopo che la pandemia ha rivoluzionato il modo di lavorare tradizionale. Poiché WeWork ha mantenuto i suoi edifici aperti per tutta la durata della pandemia, Globish è stata in grado di organizzare il lavoro del personale secondo turni sfalsati, rispettivamente nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì e in quelli di martedì e giovedì. Ciò ha permesso ai suoi collaboratori più importanti di disporre di uno spazio idoneo per poter continuare a lavorare.

Prima dell’epidemia di COVID-19 Globish utilizzava già uno spazio temporaneo presso la WeWork Spring Tower di Bangkok. In precedenza, l’organizzazione si era rivolta a WeWork perché si era resa conto che gli uffici tradizionali non erano in grado di fornire la flessibilità e la modularità di cui aveva bisogno. A seguito dell’aumento della domanda di servizi Globish aveva bisogno di più personale. Per questo ha deciso di utilizzare altri spazi firmando un contratto per mezzo piano della WeWork Spring Tower, per poter far fronte alla crescita esponenziale senza rinunciare alla sicurezza sul lavoro

La soluzione: ridurre la densità di persone negli spazi per favorire l’innovazione e la collaborazione

WeWork ha soddisfatto le esigenze di Globish a breve e a lungo termine derivanti dall’improvviso aumento della domanda di servizi.

"L’epidemia di COVID-19 è stata un catalizzatore del cambiamento e stiamo assistendo alla necessità di adeguarsi a un nuovo ordine lavorativo ibrido, che meglio si adatta al nostro business model," ha dichiarato Apisaksirikul. 

Che cosa significava in pratica: all’apice della pandemia a Bangkok, Globish ha dislocato il personale in più zone e ha adottato il lavoro su turni sfalsati nella sede centrale. In questo modo è stata ridotta la densità di persone negli uffici della Spring Tower per consentire il distanziamento sociale dei dipendenti anche a fronte dell’aumento di personale.

Globish, che offre corsi online di inglese per adulti e bambini, ha conosciuto un aumento della domanda di suoi servizi durante la pandemia.

L’azienda doveva anche assicurarsi che negli uffici venissero rispettati gli standard di igiene e pulizia stabiliti dal governo. Poter contare su WeWork per gestire le nuove misure per la salute e la sicurezza ha dato a Globish maggiore tranquillità e ha consentito ad essa di risparmiare sulle spese rispetto agli uffici tradizionali. 

"La loro esperienza e la loro trasparenza ci hanno aiutati a gestire l’evolversi degli eventi," ha dichiarato Apisaksirikul di WeWork.

Un altro vantaggio degli spazi WeWork rispetto agli uffici tradizionali erano le formule contrattuali flessibili. "Trattandosi di una startup tecnologica nel settore della didattica la società è abituata a fare i conti con l’imprevedibilità e con la velocità con cui le cose si evolvono," dichiarato Jarmjuree Leong, responsabile WeWork dei rapporti con Globish. 

"Per Globish poter pianificare opportunamente la strategia degli spazi di lavoro è stato fondamentale per l’attività quotidiana," ha dichiarato Leong. WeWork è stata in grado di soddisfare le esigenze di adeguamento di Globish, consentendo ad essa di ripensare gli spazi di lavoro e di mettere a disposizione del personale ambienti che consentissero di porre la sicurezza in primo piano.

Il risultato: aumento dei ricavi e un futuro flessibile

Grazie alla collaborazione con WeWork sul versante logistico Globish ha potuto concentrarsi sull’attività e sulla strategia per riportare il personale a lavorare in sede. Apisaksirikul ritiene che questo sia stato un "punto di svolta" nel modo in cui l’azienda è riuscita a far fronte alla pandemia.

Quando Globish ha fatto tornare al lavoro un maggior numero di persone nella sede di Bangkok, WeWork ha messo l’azienda nella condizione di poter ridurre il numero di persone negli uffici mantenendo cosi tutti i dipendenti nello stesso edificio. Apisaksirikul ha dichiarato che, se necessario, le dimensioni dell’azienda possono continuare a crescere senza penalizzare né la sicurezza né l’efficienza.

Negli ultimi mesi Globish ha conosciuto un enorme aumento del numero di iscritti. È recentemente passata da 60 a poco più di 120 dipendenti presso la sede centrale di Bangkok. Lo spazio messo a disposizione da WeWork è uno strumento prezioso per le assunzioni. Inoltre ha aiutato Globish a mantenere la sua cultura aziendale anche in tempi così difficili.

Globish ha optato per formule di suddivisione del personale per consentire ad esso di lavorare in ufficio in giorni feriali diversi.

"Quando abbiamo esaminato il panorama dei talenti, una cosa che si è distinta è stato il competitivo reclutamento e come un posto di lavoro ottimale abbia fatto la differenza", dice Apisaksirikul, che ha aggiunto che sapendo di poter lavorare in un ambiente sicuro, i dipendenti non temono i rapporti interpersonali, che sono fondamentali per migliorare la collaborazione e la coesione.

Questo è particolarmente importante per un’azienda che sta crescendo rapidamente come Globish. Apisaksirikul conosce bene il ruolo che l’ambiente di lavoro giusto ha nel favorire la produttività nell’innovazione.

"Poter accedere a più sale riunioni e utilizzare i diversi servizi di WeWork ci ha consentito di trovare il giusto equilibrio tra produttività dei dipendenti e cultura aziendale," ha dichiarato. Globish trae beneficio da spazi che favoriscono l’ispirazione consentendo ai dipendenti di dare il meglio.

"Con molti dei nostri dipendenti della generazione Z e della generazione Y, vediamo il nostro ambiente di lavoro come il nostro nucleo fondante, che trasmette i nostri valori aziendali," ha dichiarato Apisaksirikul. "Ci rendiamo conto che mettere a loro disposizione lo spazio e l’ambiente per aumentare la soddisfazione sul lavoro è un modo per migliorare decisamente il loro rendimento."

I servizi di WeWork e i protocolli di salute e sicurezza hanno aiutato i dipendenti in occasione del ritorno in ufficio.

Nei sondaggi il personale di Globish si dichiara molto soddisfatto delle condizioni lavorative, come si evince anche dalle valutazioni del rendimento dei dipendenti. I risultati mostrano anche che Globish è sulla strada giusta. Dal primo al secondo trimestre di quest’anno, il fatturato è cresciuto di oltre il 17%: da 29 milioni di THB (circa 930.000 dollari USA) a 34 milioni di THB (circa 1 milione di dollari USA).

"Questa è una testimonianza di come il nostro gruppo ha sfruttato gli spazi WeWork per aumentare il successo," ha dichiarato Apisaksirikul.

Guardando al futuro, Globish sta sfruttando la presenza mondiale di WeWork per continuare a crescere. A questo proposito Leong ha dichiarato che con l’espansione della sua attività anche in Vietnam, l’azienda potrà estendere facilmente la sua presenza internazionale. Globish sta anche progettando di aggiungere nuovi servizi, come i corsi di cinese.

In questa fase di espansione costante Globish è consapevole che WeWork consente ad essa di disporre della flessibilità necessaria per adattarsi rapidamente ai continui cambiamenti cui va incontro,

"Questo, a sua volta, rafforza la nostra visione, la nostra cultura e i nostri valori fondamentali trasmessi agli studenti e, in ultima analisi, alla società in generale," ha dichiarato Apisaksirikul.

Aspetti principali:

  • Spazi con densità di persone ridotta per ospitare il personale in più uffici nello stesso posto
  • Poter contare su una collaborazione con WeWork per distribuire il proprio personale sulla metà di un piano di un edificio
  • Misure di salute e sicurezza attuate da WeWork, nel rispetto delle direttive governative
  • Condizioni di affitto flessibili adatte per un periodo di rapidi cambiamenti
  • Una collaborazione che favorisce l’espansione globale, mentre l’azienda cerca di espandersi su nuovi mercati
Ti interessa uno spazio di lavoro? Contattaci.