All Access ha messo questo nuovo membro in condizione di conoscere la città

Dopo essersi trasferito, questo responsabile di marketing si è messo alla ricerca di una sede per poter disporre del tempo necessario per poter lavorare in tutta tranquillità lontano dai suoi sei figli

Il modo di lavorare è sostanzialmente cambiato. Gli incontri virtuali e lo smart working sono diventati la norma. Come riescono le persone a trovare un equilibrio tra lavoro e vita privata quando casa e ufficio sono un tutt’uno? Come riescono a rimanere concentrate di fronte alle preoccupazioni per la salute e la sicurezza? In Il nuovo mondo del lavoro, le persone raccontano la loro esperienza su come si stanno muovendo e con quali risultati a livello professionale, utilizzando strumenti come WeWork All Access e WeWork On Demand nella nuova normalità.

Bryant Jaquez vive in un ambiente familiare caotico e rumoroso. Durante mesi e mesi di lockdown, sono molti coloro che sono stati costretti a lavorare in abitazioni rumorose, ma la sua lo è in modo particolare. Jaquez e sua moglie Hillary hanno sei figli di età compresa tra uno e undici anni. Questa non è che una delle ragioni per cui Jaquez deve uscire di casa se vuole riuscire a svolgere il suo lavoro di responsabile marketing di The Adventure Challenge.

"Lo studio in cui lavoro a casa è dotato di porte a vetri, e i miei figli non fanno altro che bussare e sbatterci contro durante le mie videochiamate", ha detto Jaquez.

Quando è iniziata la pandemia, lui e la moglie hanno fatto un impegnativo trasloco da Redding, California, la cittadina di montagna dove ha sede The Adventure Challenge, a Fort Worth, Texas. L’azienda ha deciso che lavorare da remoto non avrebbe pregiudicato la produttività, e la famiglia di Jaquez era pronta per affrontare un cambiamento. 

"Tutti nella mia azienda sono passati allo smart working, e io e mia moglie abbiamo colto l’occasione per spostarci altrove", ha detto Jaquez.

Ma non era certo il momento più adatto per traslocare, non solo a causa della pandemia. The Adventure Challenge era piena di lavoro. L’azienda vende libri d’avventura "scratch-off" e "adventure box" che hanno avuto un grande successo tra le coppie. Si basano sull’idea che le persone instaurano legami più stretti se fanno nuove esperienze assieme.

L’azienda è stata costituita solo due anni fa, ma l’anno scorso ha aumentato decisamente il giro d’affari e prevede di raggiungere i 100 milioni di dollari di fatturato entro la fine di quest’anno. Oggi come oggi The Adventure Challenge vende i suoi prodotti negli Stati Uniti, in Canada e in Australia, ma prevede di espandere la sua presenza in altri tre paesi nel prossimo anno. Il fatturato mensile ha superato gli 8,5 milioni al mese per quattro mesi e sta evidenziando una costante tendenza al rialzo; i ricavi sono aumentati del 3.400 per cento negli ultimi 12 mesi.

"Le mie responsabilità continuano ad aumentare man mano che l’azienda cresce. Attualmente, le mie responsabilità quotidiane comprendono l’assunzione del personale, la definizione delle strategie di marketing, la responsabilità dei miei referenti diretti e la ricerca di partner importanti, man mano che continuiamo a crescere a livello globale", ha detto Jaquez, spiegando perché aveva veramente bisogno di un ambiente di lavoro dedicato per potersi concentrare al meglio, un ambiente in cui non ci fossero i suoi figli a battere sui vetri.

Poiché non era mai stato nella zona di Fort Worth e non conosceva bene la città, ha utilizzato WeWork All Access come se si trattasse di un’ avventurosa sfida personale, arrivando a provare una nuova sede ogni giorno in giro per Dallas e Fort Worth

"È stata una cosa incredibilmente divertente andare in giro per le città e uscire dalla mia comfort zone", ha detto Jaquez. "È sempre interessante incontrare nuove persone in una nuova città e imparare a conoscerla a partire dal luogo di lavoro."

Ha visitato la maggior parte delle sedi WeWork a Fort Worth e a Dallas. Le viste dalla Thanksgiving Tower nel centro di Dallas lo hanno impressionato sin dal primo giorno e sono state una piacevole conferma del fatto di aver fatto la scelta giusta a spostarsi al Sud. "Se avessi abitato più vicino a quella sede, sicuramente l’avrei frequentata più spesso", ha detto, ma pur essendogli piaciuta la vista ha continuato a cercare altri ambienti.

Una vista da WeWork 505 Main St a Dallas. Fotografia di WeWork.

Una delle cose che Jaquez ha apprezzato di più per quanto riguarda il lavoro fuori casa sono state le interazioni sociali più sicure con altre persone, qualcosa che oggi come oggi è raro da trovare. Nel suo percorso, ha iniziato a chiacchierare con i membri dello staff nelle varie sedi WeWork per cercare di avere qualche utile suggerimento riguardo alle città. Tutti si sono dimostrati ben felici di aiutarlo in questa sua scoperta.

"Ho detto al personale dell’ufficio di Sundance Square che cosa stavo cercando e loro si sono dati da fare per fornirmi un elenco di ristoranti e bar e mi hanno anche dato una guida della zona", ha detto Jaquez. "Questa decisione di cercare un posto diverso in cui lavorare ha trasformato ogni giorno in una nuova esperienza".

Dopo aver provato cinque o sei sedi WeWork negli ultimi sei mesi, Jaquez finalmente ha scelto come suo ufficio principale la sede WeWork 505 Main St nei pressi di Sundance Square a Fort Worth.

"Alla fine è risultata quella perfetta per me. Si trova proprio in centro, nel quartiere vecchio, vicino a ottimi bar e ristoranti", ha detto Jaquez, anche se prevede di cambiare ancora ogni tanto tramite All Access. "Mi piacciono le città in cui si può andare a piedi, e questo mi sembra uno dei quartieri della città più adatti per farlo". Inoltre, ci sono meno distrazioni.

"I bambini sono adorabili e ridono sempre, ma adesso faccio la maggior parte delle mie videochiamate in WeWork", ha detto Jaquez. "Poter disporre di un ambiente tranquillo e professionale per concentrarmi sul lavoro non ha prezzo." 

Jo Piazza è un giornalista pluripremiato, autore di best-seller, stratega digitale e presentatore di podcast.

ARCHIVIATO COME
ALL ACCESS COWORKING
Ti interessa uno spazio di lavoro? Contattaci.
Questo articolo è stato utile?
thumbs-up thumbs-down